Sei in:
 

ASIA non ha lasciato alcun rifiuto in piazza del Plebiscito

ASIA Napoli ha operato ancora una volta profondendo il massimo sforzo favorendo il ripristino delle condizioni di Piazza del Plebiscito restituendola alla cittadinzanza in tempi record.

Si ricorda che Piazza del Plebiscito ha ospitato diverse manifestazioni, contemporaneamente organizzate nell’area, a cura di “diversi” Enti.

ASIA Napoli ha partecipato al solo evento “Ecologicamente” fornendo tutte le attrezzature necessarie per il corretto conferimento di raccolta differenziata.

Alla conclusione delle manifestazioni ASIA era già pronta ad intervenire per fornire il deciso e rapido contributo e, seppur non di competenza, anche ad altri organizzatori presenti in Piazza i quali avevano assicurato la diretta pulizia così come previsto da Regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti. L’obiettivo era favorire l’immediato ripristino delle adeguate condizioni, ma all’atto del raggiungimento di Piazza del Plebiscito con uomini e mezzi già a partire dal pomeriggio di domenica, purtroppo si rilevavano materiali non conformi e non raccoglibili perché, di fatto, era compito degli stessi organizzatori di una delle Kermesse (a cui ASIA non aveva stipulato alcun contratto di intervento operativo), recuperare tutti i materiali derivanti dall’avvenuto posizionamento di stands e aree incontro (moquette, rifiuti ingombranti ecc..). ASIA restava pronta a fornire un ulteriore apporto straordinario destinato al completamento della perfetta pulizia dell’area.

ASIA ha immediatamente provveduto a segnalare il problema e gli organizzatori degli eventi interessati dal richiamo, seppur in lieve ritardo, sono intervenuti per il recupero di tutti i materiali abbandonati. ASIA Napoli ha quindi completato i servizi di pulizia offrendo agli organizzatori del prossimo evento, festa della Nutella, una Piazza del Plebiscito in perfette condizioni di nettezza e pronta ad accogliere il palco per un nuovo e fantastico momento di aggregazione di massa previsto nei prossimi giorni.

Pertanto ben vengano le efficaci segnalazioni di “sentinelle del territorio”, ma che non siano frutto di improvvisazione e superficialità e che, necessariamente, rispondano alla verità ed alla conoscenza dei fatti. Soprattutto le “sentinelle” in questione, hanno il dovere di segnalare i veri responsabili del mancato ritiro che, come abbiamo chiarito, non era ASIA.

Ciò nonostante ASIA Napoli in questi giorni sta garantendo il suo apporto operativo in ogni iniziativa e su tutto il territorio cittadino.