Sei in:
 

Il Riciclo

Come e dove viene recuperato

Grazie agli strumenti di ASIA Napoli, i materiali provenienti dalla raccolta differenziata sono tracciabili e i siti dove questi sono destinati facilmente identificabili. I materiali differenziati vengono infatti inviati a siti di recupero che si trovano nella maggior parte dei casi sul territorio della Regione Campania. Laddove ciò non sia possibile, alcune tipologie di materiali vengono inviate, per il recupero, fuori regione. I materiali non riciclabili vengono inviati agli stabilimenti di tritovagliatura e imballaggio rifiuti (STIR).

Umido

L'umido proveniente dalla raccolta differenziata di Napoli verrà avviato in impianti autorizzati per il momento fuori regione. Subirà un trattamento industriale dando vita a compost di qualità, un eccellente ammendante per uso agricolo. Impianti di destinazione: Sesa Este, Padova.

Carta e cartone

La carta, il cartoncino e il cartone verranno avviati ai seguenti impianti di pretrattamento convenzionati con COMIECO, a seconda della zona di raccolta: Anca Plastica (Napoli), Langella (Volla NA), TecoEcologia (Quarto NA), Di Gennaro (Napoli). Da lì verranno inseriti nel ciclo di lavorazione per la produzione di nuova carta, cartone e cartoncino, presso le cartiere.

Plastica e metalli

Plastica e metalli verranno avviati agli impianti autorizzati di selezione convenzionati, a seconda del turno di raccolta: Ri.Plast San Gennaro Vesuviano (NA), Di Gennaro (Caivano NA), S.R.I.(Gricignano CE), Helios Scafati (NA), Ital Ambiente Acerra (Na), Secondigliano Recuperi Cooperativa Sociale, Napoli.

I materiali selezionati saranno trattati negli impianti dei rispettivi consorzi di filiera che li avviano al recupero nelle industrie: 

  1. COREPLA-industria manifatturiera della plastica (nuovi contenitori, tubature, tessuti, arredo urbano ecc.)
  2. CIAL-industria metallurgica dell'alluminio (nuovi oggetti in alluminio)
  3. RICREA industria metallurgica dell'acciaio (nuovi oggetti in metallo).

Vetro

Il vetro verrà avviato agli impianti di pretrattamento convenzionati con il Consorzio CoRoVe: S.R.I.(Gricignano CE), Ital Ambiente Acerra (Na), Italglass Casagiove (CE).

Il rottame di vetro darà vita a nuovi contenitori ed oggetti in vetro.

Non Riciclabili

I materiali non riciclabili vanno smaltiti in modo da provocare il minor danno possibile all'ambiente: la Regione Campania indica quotidianamente gli impianti autorizzati a riceverla

Scarica la lista, aggiornata a dicembre 2015, completa degli impianti di destinazione della raccolta differenziata di Napoli in pdf (30 KB)

Scarica l'andamento della raccolta differenziata effettuata nel Comune di Napoli da aprile a novembre per gli 2014 e 2015 in pdf (18 KB)